TOUR DEI NOSTRI TERRITORI

OLIO, OLIVE, OLIVETI

Una visita guidata al frantoio dell’Azienda Agricola Ione Zobbi e a 5 suoi uliveti nella zona dei comuni di Canino, Tessennano e Arlena di Castro (Provincia di Viterbo) con lezione sull’olio extravergine di oliva seguita da una degustazione professionale

Obiettivo del Tour

“Raccontare la storia, la complessità e la ricchezza culturale, organolettica e gastronomica degli extravergini di oliva di altissima qualità. Il tutto inquadrato nel contesto storico e culturale dell’Etruria, del mondo classico e dell’odierna Alta Tuscia Viterbese”

Programma

ore 14:00                   Arrivo alla sede dell’Azienda Agricola (opzionale prelievo a Roma o all’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci a Fiumicino in tempo per arrivare alle 14 alla sede)
14:1515:00         Introduzione all’olio extravergine di oliva e visita al frantoio
15:0015:45         Degustazione di 5 olî
15:4517:15         Visita agli oliveti I&P: Gioacchina, Poggio Freddo, Tomba Etrusca, Spinicci, Capo Terzo (passando per Tessennano)
17:1518:30         Bruschetta al casaletto di Capo Terzo
ore 18:30                 Partenza

Lezione “L’olio extravergine di oliva”

Verrà tenuta una lezione sulla storia dell’olio di oliva e sulle caratteristiche fisiche, chimiche e organolettiche dell’extravergine.

Verrà anche spiegata l’attuale classificazione e la legislazione in materia.

Le principali frodi.

Il costo di un buon extravergine.

Degustazione: la tecnica e la pratica

Come funziona il senso del gusto (dell’olfatto?).

Come giudicare un buon extravergine.

Come degustarlo

Degustazione guidata con foglietto di valutazione di 5 extravergini I&P + 1 extravergine commerciale.

Il Tour

Il tour si snoda nel cuore della Alta Tuscia Viterbese, cuore storico della Maremma, in una zona votata da tre millenni alla coltivazione dell’ulivo.

CANINO: Menzionata per la prima volta nel IX secolo in un documento di papa Leone IV, vanta un’origine assai più antica: apparteneva, infatti, alla lucumonia di uno dei più importanti insediamenti etruschi, Vulci, che tra il VII e il V secolo a.C. godette di notevole prosperità economica e prestigio politico.

TESSENNANO: Praticamente non si hanno notizie certe sulla sua esistenza fino al Medioevo: fondata secondo la leggenda da Ascanio, figlio di Enea, probabilmente fu di origine etrusca e costituì nell’antichità una stazione di posta lungo la via che collegava Tuscania a Canino.

Il finale a Capo Terzo

Il tour termina con una visita e una sosta all’oliveto “Capo Terzo”. Questa località è su un pendio – esposto a sud – in cima a una collina a 350 m di altezza. Ha una meravigliosa vista del mare a sud a 15 km di distanza. Il terreno è prevalentemente tufaceo e relativamente ricco di azoto e dà all’olio aromi e sapori intensi.

In un piccolo casaletto agricolo verranno preparate alcune bruschette per un ultimo assaggio degli olî I&P.

SCARICA LA BROCHURE CONTATTACI PER PARTECIPARE